Home Incontri ed Eventi Operative Guidelines for Protection of Places of Worship from Terrorist Attacks

Operative Guidelines for Protection of Places of Worship from Terrorist Attacks

36
1
CONDIVIDI
meme_inteence-collettiva-sicurezza-attak

Venerdì 30 settembre, alle ore 12:00, dopo l’evento “Intelligence Collettiva: la sicurezza nello spazio cibernetico” c’è stata la presentazione della prima parte di un innovativo lavoro che ho avuto il piacere e l’onore di supervisionare “Operative Guidelines for Protection of Places of Worship from Terrorist Attacks – A new approach toward security design of public space” (Linee guida operative per la protezione di luoghi di culto nei confronti di attentati terroristici – Un nuovo approccio alla progettazione della sicurezza dello spazio pubblico).

Questo innovativo progetto è finalizzato alla produzione di linee guide volte alla prevenzione ed alla limitazione delle conseguenze disastrose per l’uomo e la sua proprietà derivanti da possibili attentati terroristici di matrice islamica perpetrati in luoghi di culto in Europa.

L’obiettivo della ricerca, condotta sotto la mia supervisione dal brillante ingegnere italiano Tiziano Li Piani, dottorando di ricerca presso la TU Delft e candidato IASSP (e sotto la supervisione del dott. M. Giaconi Alonzi, dott. Alessandro Politi e del Presidente Iassp Ivan Rizzi), è conseguire mediante l’analisi statistica di un database, preposto alla schematizzazione della minaccia terroristica, alcuni risultati molto interessanti.

La seconda parte della ricerca, e le relative conclusioni, sono state esposte dall’ ingegner Li Piani alla Camera dei Deputati ad apertura dei lavori del quinto evento Intelligence Collettiva: la Sicurezza del Sistema Paese

Ringrazio tutti coloro che ogni giorno provano a disegnare un presente differente, ringrazio chi non si fa mai abbattere dalla logica del “tanto le cose vanno così”. La complessità di questo lavoro, e dei tanti altri che seguo con interesse, mi dimostra che tantissimi cervelli sono già pronti a lavorare  per questo paese, ragazzi appassionati e lontani dalle logiche di partito che vogliono dire la loro per rendere più sicuro lo spazio in cui viviamo.

intelligence-collettiva_cybersecurity-locandina-attak

 

Commenta questo post