Home Intelligence and Security: come funzionano i servizi segreti?

Intelligence and Security: come funzionano i servizi segreti?

 

La parola Intelligence racchiude in se diversi significati e la sua vera comprensione dipende dal grado tecnico dell’ambito in cui la si adopera.

C’è chi ascoltando questa parola resta subito affascinato dalle suggestioni che negli anni ci hanno regalato le più belle pellicole cinematografiche di Hollywood ed alcune serie tv di successo.

Servizi segreti deviati, spionaggio internazionale all’ultimo colpo, rapimenti di grandi scienziati, detonazione sul filo del rasoio di armi nucleari e finali d’effetto con magici orizzonti in compagnia di bellissime donne sono solo alcune delle immagini ricorrenti che si sovrappongono ad una realtà molto più ampia e ramificata.

PILLOLE-INTELLIGENCE---PRINCIPALI-CLASSIFICAZIONI

Guarda il video introduttivo >> clicca qui

Prima di capire nello specifico quali sono tutte le operazioni che rientrano nelle azioni di Intelligence e Security è bene suddividere gli argomenti che tratteremo per macro aree di interesse.

 

–          HUMINT Human Intelligence

Rientra nella categoria Human Intelligence tutto il lavoro che viene svolto dalle agenzie governative e da grandi aziende attraverso l’utilizzo di agenti in carne ed ossa.

Esistono tre classificazioni principali e spaziano dal monitoraggio e l’osservazione diretta di fonti aperte all’utilizzo di informatori e spie per ricercare fatti di interesse politico, istituzionale, militare e commerciale…

 

–          SIGINT Signals Intelligence

Se parliamo di Signals Intelligence ci riferiamo a quella categoria che comprende aspetti e strumenti tecnologici. E’ l’attività di raccolta di informazioni mediante l’intercettazione e analisi di segnali, sia emessi tra persone (come segnali di comunicazione COMINT) sia tra macchine (come nel caso caso dell’ELINT, spionaggio elettronico) oppure una combinazione delle due…

 

Intelligence-and-security-tasto-masint

–          MASINT Measurement and Signature Intelligence

Una categoria logico-classificatoria che ingloba tutto ciò che i sensori sono in grado di raccogliere (escluse comunicazioni) sfruttando il rilevamento di misure metriche, angolazioni, lunghezze d’onda, rapporti temporali, modulazioni e idromagnetismo…

 

–          IMINT Imagery Intelligence

E’ l’Intelligence basata sulla rappresentazione delle aree geografiche, oggetti, persone che vengono riprodotti su pellicole, display e apparati informatizzati, supporti cartacei ed altri mezzi.

 

–          OSINT Open Source Intelligence

Parliamo dell’Intelligence fatto con le fonti aperte. Rientrano in questa categoria: elenchi telefonici, i film, giornali, riviste, televisione, radio e siti web, le mappe, i grafici, ed ogni altro documento reso pubblico contenente informazioni…

–          S&T Scientific and Technical Intelligence

L’Intelligence S&T raccoglie valutazioni, analizza ed interpreta documentazione scientifica e tecnica da fonti nazionali e straniere…

 

Questa è una prima suddivisione tematica che può servire ad aiutare i neofiti nel muovere i primi passi tra le principali nozioni di Intelligence.

angelo-tofalo-intelligence-security-servizi-segreti-mailing-list

Intelligence-and-security-classificazioni-intelligence

9 Commenti

  1. […] La prima cosa da fare è togliervi di mezzo, con le buone o le cattive, perché tutti possono guidare i comparti legati alla sicurezza collettiva, tranne gli stessi che hanno determinato, con trucchi e mistificazioni, il dramma in essere. Fermiamoci e rispondete, con semplicità assoluta: chi ha dichiarato la guerra in Iraq di cui ora tacete (l’unico a pentirsi è stato Blair) o, peggio ancora, di cui fate finta di non essere stati gli ingannatori del popolo che vi stipendiava trascinando, per sfregio ulteriore, i loro figli a morire nel più inutile dei modi? Se i morti di Nassyria (e faccio solo uno dei tanti esempi possibili), uscissero dalla tomba, risponderebbero loro alla mia domanda retorica (di cui mi vergogno solo per averla formulata), come sapevano fare, passandovi per le armi, fucilandovi alla schiena, senza onore, come vi meditereste. La guerra in Afghanistan (persa) l’avete organizzata e deliberata voi o Luigi Di Maio? Voi o Giuseppe Grillo da Genova? Voi o Gianroberto Casaleggio? Voi o Alessandro Di Battista? Voi o Paola Taverna? Voi o Carla Ruocco? Voi (ultimo ma non ultimo visto cosa si è messo in testa di fare) o Angelo Tofalo (https://www.angelotofalo.com/intelligence-and-security-come-funzionano-i-servizi-segreti/)? […]