Home Articoli in evidenza Allarme spionaggio Huawei? La risposta del Generale Umberto Rapetto

Allarme spionaggio Huawei? La risposta del Generale Umberto Rapetto

2640
1
Allarme-spionaggio-Huawei-La-risposta-del-Generale-Umberto-Rapetto-copertina

– Huawei? “Ci troviamo di fronte ad un allarme sicuramente ragionevole, comprensibile, ma è ovvio che sia condizionato da interessi di carattere economico”.
Chi ha uno smartphone Huawei rischia di essere spiato? “Un minimo di rischio c’è sempre ma questo vale per qualunque tipo di prodotto”.

Queste le risposte puntuali del Generale Umberto Rapetto, colui che alla guida del GAT – Gruppo Anticrimine Tecnologico della Guardia di Finanza da lui fondato e guidato, nel 2001 ha diretto le indagini che hanno portato alla condanna in via definitiva dei cracker protagonisti di attacchi sul web a danno del Pentagono e della NASA, nonché quelle delegate dalla Corte dei Conti sullo scandalo delle slot machine non collegate in rete all’Anagrafe Tributaria, inchiesta che ha portato alla condanna dei vertici dei Monopoli di Stato e delle società concessionarie al pagamento di 2 miliardi e mezzo di euro.

Da anni ho il piacere di averlo come amico e consigliere gratuito sui temi relativi alla sicurezza cibernetica. Come lui in Italia (e non solo) ce ne son davvero pochi…

Previous articleOnore all’Arma dei Carabinieri, la Benemerita, Nei Secoli Fedele
Next articleDossier Alloggi: incontro con i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here