Home Articoli in evidenza Forze armate italiane partecipano alla XXXV spedizione scientifica in Antartide guidata da...

Forze armate italiane partecipano alla XXXV spedizione scientifica in Antartide guidata da ENEA

143
0

Le Forze armate italiane stanno partecipando alla XXXV spedizione scientifica in Antartide guidata dall’ENEA nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (PNRA).

Complessivamente, ventisei militari di Esercito ItalianoMarina MilitareAeronautica Militare e Arma dei Carabinieri – fra i 250 tecnici e ricercatori, italiani e stranieri – presenti in Antartide per supportare 45 progetti di ricerca, alcuni dei quali saranno sviluppati presso altre basi antartiche.

Il Programma di ricerca vede il sostegno, oltre all’ENEA, anche del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Ministero della Difesa e del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Una delle novità di questa spedizione è costituita dal ritorno dei velivoli dell’Aeronautica Militare in Antartide, dopo circa venti anni, per supportare la campagna di ricerca italiana 2019/2020 e per assicurare il trasporto aereo di passeggeri e materiali in condizioni ambientali e climatiche estreme.

I nostri uomini hanno dimostrato di saper rispondere eccellentemente ad ruolo importante e ad un impegno diversificato anche in zone del mondo lontane e complesse. La loro professionalità e l’efficacia dei mezzi a disposizione e delle procedure tecnico-operative, hanno permesso al nostro Paese di essere un’eccellenza nel campo internazionale.

Le Forze armate italiane stanno partecipando alla XXXV spedizione scientifica in Antartide guidata dall'ENEA nell'ambito…

Pubblicato da Angelo Tofalo su Lunedì 25 novembre 2019

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui