Angeli-del-fango-omaggio-Carabinieri-alluvione-Firenze-1966-angelo-tofalo-sottosegretario-ministro-difesa-movimento-5-stelle

Una bellissima giornata quella di oggi, trascorsa a Firenze con alcuni degli “Angeli del Fango”, gli Allievi Sottufficiali dell’Arma dei Carabinieri del 59esimo Corso.

Pubblicato da Angelo Tofalo su Sabato 30 marzo 2019


Aggiornamento 30-03-2019 | Oggi Firenze ha celebrato i suoi “Angeli del fango”, i Carabinieri del 59esimo corso che nel 1966 intervennero con e per la popolazione fiorentina colpita da una tragica alluvione.

A distanza di 52 anni da quelle tragiche giornate è stata inaugurata una targa affissa in quella che fu la Scuola Sottufficiali dell’Arma dei Carabiniere e oggi, in un’altra sede più moderna, sempre a Firenze, continua a formare i Marescialli e i Brigadieri. Con questo gesto la regione Toscana, la città di Firenze e tutti i cittadini esprimono la propria riconoscenza ai suoi Carabinieri.

Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle
Angeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelleAngeli del fango omaggio Carabinieri alluvione Firenze 1966 angelo tofalo sottosegretario ministro difesa movimento 5 stelle

In quegli anni non esisteva ancora la Protezione Civile. Tutti si rimboccarono le maniche e Firenze seppe rialzarsi più forte e unita.

Di quei 705 coraggiosi “ragazzi” oggi ne erano presenti un centinaio, schierati assieme ai giovani Marescialli allievi nel piazzale della Scuola. Negli occhi di ciascuno di loro ho visto l’orgoglio di aver servito e servire il Paese indossando orgogliosamente l’uniforme dell’Arma.

Grazie per il vostro quotidiano impegno, un “lavoro” che, a differenza di altri, proprio in virtù del giuramento e dello status, svolgete consapevoli di servire le più alte Istituzioni e il Paese anche a costo della vostra stessa vita.

Questo vi rende speciali! 🇮🇹


29-03-2019 | Domani ritorno a Firenze per ricordare l’intervento degli Allievi Sottufficiali dei Carabinieri del 59esimo corso che nel 1966 supportarono la popolazione fiorentina colpita da una tragica alluvione. Vi allego alcune foto che ho trovato su quella tragedia.

Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66 Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66
Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66 Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66
Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66 Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66
Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66 (3)Angeli del fango omaggio ai Carabinieri dell'alluvione di Firenze del '66 (3)

Agli “Angeli del fango”, su proposta dell’Associazione Firenze Promuove, sarà dedicata una targa affissa sulla facciata esterna della ex Scuola per ricordare quanto questi “giovani” Carabinieri fecero a favore della Città e dei fiorentini. Sebbene fossero loro stessi vittime dell’alluvione, si rimboccarono le maniche mettendo a rischio la propria vita per salvare quella degli altri.

La Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, presente a Firenze dal 1919, è simbolo del forte legame tra l’Arma e la sua Città. Ho avuto modo di visitarla lo scorso 13 dicembre 2018. Questo Istituto è una vera e propria nicchia di eccellenza per la formazione dei Sottufficiali.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here