Home Articoli in evidenza Coronavirus: italiani rientreranno dalla Cina con aereo dell’Aeronautica Militare

Coronavirus: italiani rientreranno dalla Cina con aereo dell’Aeronautica Militare

154
1
KC767A in volo
KC767A in volo

Coronavirus: i nostri connazionali rientreranno dalla Cina con un velivolo della nostra Aeronautica Militare!

Come detto oggi dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio i nostri connazionali presenti a Wuhan, la città cinese maggiormente coinvolta per quanto riguarda il coronavirus, rientreranno in Italia con un velivolo KC-767A del 14° Stormo dell’Aeronautica Militare.

Il loro arrivo è previsto per lunedì 3 febbraio, successivamente saranno trasferiti in una struttura idonea per la sorveglianza sanitaria che durerà 15 giorni. Il Ministero della Difesa e in primis il Ministro Lorenzo Guerini stanno seguendo ogni passaggio.

Coronavirus italiani rientreranno dalla Cina con aereo dell'Aeronautica Militare

In questa situazione di emergenza globale, la Difesa e in particolare l’Aeronautica Militare si confermano un assetto strategico per la sicurezza nazionale, grazie alla preparazione dei nostri uomini sempre pronti a intervenire, anche nelle situazioni più estreme, a tutela dei cittadini.

Il velivolo KC-767A si può allestire in tre diverse configurazioni, con un carico utile fino a 25.000 kg: CARGO si possono imbarcare 19 pallet militari NATO standard; FULL PAX (passeggeri) si possono imbarcare fino a 200 passeggeri con relativi bagagli; COMBI si possono imbarcare fino a 100 passeggeri e 10 pallet militari NATO standard.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui