Home Articoli in evidenza Cybersecurity: conferenza patrocinata dall’INPS con Università Roma Tor Vergata.

Cybersecurity: conferenza patrocinata dall’INPS con Università Roma Tor Vergata.

156
0
Scopri di più sui Servizi Segreti

Aggiornamento 4 aprileQuesta mattina sono intervenuto alla V Conferenza Nazionale “Cybersecurity: stato dell’arte, sistemi di difesa e resilienza”, patrocinata dall’INPS.

L’incontro, che si sta svolgendo in questo momento, sta facendo il punto sulle attuali soluzioni di difesa per la cybersecurity, in prospettiva istituzionale, tecnologica e umana, andando a prospettare le linee di sviluppo auspicabili, in essere e future.

Esistono, oggi, sistemi di difesa per la cybersecurity efficaci e quale può essere il futuro auspicabile?

Ne stanno parlando i rappresentanti dell’Università degli Studi di Roma «Tor Vergata», Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università del Sannio, Università di Udine, Università di Cagliari, Università Parthenope di Napoli, Università di Genova, nella tavola rotonda “La Cybersecurity nei sistemi di difesa: reti, DNS, sistemi operativi, applicativi. Stato dell’arte, strumenti e tecniche”.

Ed ancora i referenti in materia dell’INPS, della Banca d’Italia, di Poste Italiane, del Ministero della Difesa, di ITALGAS, nella seconda tavola rotonda “I destinatari fruitori delle soluzioni e delle tecnologie della sicurezza”.

Scopri di più sui Servizi Segreti

E poi Fastweb, Microsoft Italy, Google, SOGEI, Alliance Italia, Lazio Crea, nella terza tavola rotonda “I fornitori di servizi digitali: reti di telecomunicazione, DNS, sistemi operativi, cloud e applicativi”.

Ed ancora EY, DXC, SCAI Partners, IBM Italia, Fortinet, Check Point, nella quarta ed ultima tavola rotonda “I fornitori di soluzioni e tecnologie di difesa”.

La Conferenza è anche l’occasione per presentare il Master in “Competenze digitali per la Protezione dei Dati, la Cybersecurity e la Privacy” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Ecco su questo link per seguire l’evento.


Il prossimo 4 aprile dalle ore 9.00 parteciperò alla conferenza “Cybersecurity: stato dell’arte, sistemi di difesa e resilienza” patrocinata dall’INPS che si terrà a Palazzo Wedekind.

Interverrò in apertura insieme al rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Orazio Schillaci, al presidente INPS Pasquale Tridico, al Direttore generale dell’Agenzia nazionale per la cyber sicurezza Roberto Baldoni, e al coordinatore del partenariato per il piano di formazione in Cybersecurity, Cyberthreate Privacy Elisabetta Zuanelli.

La conferenza si articolerà intorno a quattro tavole rotonde:

  • “La Cybersecurity nei sistemi di difesa: reti, DNS, sistemi operativi, applicativi. Stato dell’arte, strumenti e tecniche”;
  • “I destinatari fruitori delle soluzioni e delle tecnologie della sicurezza”;
  • “I fornitori di servizi digitali: reti di telecomunicazione, DNS, sistemi operativi, cloud, e applicativi”;
  • “I fornitori di soluzioni e tecnologie di difesa”.

L’incontro intende fare il punto sulle attuali soluzioni di difesa per la cybersecurity, in prospettiva istituzionale, tecnologica e umana, e prospettare linee di sviluppo.

Saranno coinvolti gli specialisti della sicurezza informatica e cyber, i player istituzionali e aziendali più impegnati in tema di cybersecurity al fine di comprendere con loro le misure per attuare una strategia nazionale e operativa, identificare le risposte generali e di sistema nella digitalizzazione innovativa, favorire lo sviluppo della consapevolezza e una prospettiva comune nelle soluzioni istituzionali e di mercato per sistemi di difesa integrati.

L’evento sarà accessibile anche in streaming al seguente link Cybersecurity: stato dell’arte, sistemi di difesa e resilienza

Il link con accesso diretto sarà pubblicato anche sui siti www.cybersecurityprivacy.it e www.ai4a.eu.

V conferenza nazionale sulla cybersecurity
Articolo precedenteConcorsi Scuole Militari 2022
Articolo successivoIntelligence militare e Servizi “segreti” civili – 5° Webinar Intelligence Collettiva
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui