Esplosione nella notte. Ordigno contro caserma dei carabinieri, distrutta auto di servizio

Quanto accaduto la scorsa notte a Pergine Valdarno, in provincia di Arezzo, è gravissimo e, soprattutto, è un gesto vile compiuto contro chi, ogni giorno, è impegnato per garantire la sicurezza dei cittadini.

La notizia infatti del lancio di un ordigno artificiale avvenuto intorno all’1:40 contro la caserma dei Carabinieri a Pergine, è un gesto vigliacco che ha scosso l’intera famiglia delle Forze armate.

L’atto ha portato all’incendio di un’auto di servizio.

Per fortuna non ci sono stati feriti ma sono stati riscontrati solo danni materiali. I Carabinieri stanno indagando per individuare gli autori dell’atto anche attraverso le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza.

Tutta la mia vicinanza e solidarietà va agli uomini e alle donne dell’Arma, continueremo a lavorare per combattere chi vuole seminare paura e terrore e per far si che tutte le risorse delle Forze armate possano lavorare in totale sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here