Meme_Intelligencecollettiva_Sicurezza paese

Intelligence Collettiva: la Sicurezza del Sistema Paese

Lunedì 10 Aprile alle ore 15:00 nell’Auletta dei gruppi parlamentari in Via di Campo Marzio 78, si è tenuto il V’ evento della serie “Intelligence Collettiva” dal titolo: La Sicurezza del Sistema Paese.

In questo quinto appuntamento abbiamo continuato a percorrere l’impervia strada della diffusione della cultura della sicurezza approfondendo nuovi temi legati al mondo dell’Intelligence e della Security.

Abbiamo parlato di resilienza, continuità operativa dei sitemi e di protezione delle infrastrutture critiche valutando anche i relativi aspetti cibernetici.

Riuscite ad immaginare cosa potrebbe succedere se, a causa di un incidente di qualsivoglia natura, si fermassero improvvisamente i servizi essenziali? Uno scenario troppo pessimistico?
In realtà queste cose accadono non raramente e le conseguenze sono spesso drammatiche, con costi altissimi a carico delle comunità e, nelle peggiori delle ipotesi, con perdita di vite umane.

In caso di catastrofi naturali, ad esempio, è quasi impossibile non subire alcun danno. Non possiamo certo prevedere ogni cosa ma è altresì dovere di uno Stato democratico moderno fare di tutto per prevenire il prevedibile, ridurre al massimo la probabilità di accadimento di un evento avverso e l’impatto che avrà su un determinato sistema.

Stiamo facendo tutto il possibile per costruire un sistema sicuro? Purtroppo no, neanche lontanamente. In Italia c’è ancora un gap culturale e normativo piuttosto importante in materia di continuità operativa e resilienza.

La giornata è iniziata con una breve presentazione del lavoro concluso:
“Linee guida operative per la protezione di luoghi di culto nei confronti di attentati terroristici – Un nuovo approccio alla progettazione della sicurezza degli edifici strategici”.

– Ing Tiziano Li Piani, Dottorando di ricerca presso la TU Delft e candidato IASSP.

Siamo poi entrati nel vivo della giornata con la Tavola Rotonda sulla Sicurezza del Sistema Paese, la Protezione delle Infrastrutture Critiche e la rispettiva analisi del Contesto Normativo.

Gli autorevoli relatori della giornata:

  • Prof Ing Luisa Franchina
    Presidente AIIC, Associazione Italiana Esperti in Infrastrutture Critiche

  • Prof Umberto Saccone
    Ex Sismi, ex Senior Vice President Security di ENI

  • Dott Alberto Mattia
    Membro del Board del BCI Italy Forum e della BCI Risk & Governance Committee, (Business Continuity Institute)

  • Prof Roberto Baldoni 
    Direttore del Centro di Ricerca Sapienza in Cyber Intelligence e Information Security, Responsabile nazionale del progetto MIUR-PRIN TENACE

L’evento è stato seguito in diretta streaming sul canale M5S Camera

Meme_Intelligencecollettiva_Sicurezza paese

Commenta con facebook

4 Commenti

  1. Giornata molto interessante, con ottimi relatori , è stato un piacere partecipare ancora una volta a questa serie di incontri , complimenti Angelo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here