Esercito italiano partecipa alla Giornata nazionale della colletta alimentare

In occasione della 19esima edizione della “Giornata nazionale della colletta alimentare” l’Esercito italiano, anche quest’anno, ha partecipato attivamente fornendo il proprio contributo e mettendo a disposizione risorse e automezzi per il trasporto dei prodotti alimentari dai centri di raccolta fino ai magazzini di stoccaggio.

La giornata ha visto la collaborazione di oltre 13mila supermercati e 145mila volontari che hanno invitato per tutto il giorno a donare alimenti a lunga conservazione, che verranno distribuiti a 7.569 strutture caritative sul territorio nazionale come mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà e centri di accoglienza.

La Fondazione Banco Alimentare che organizza quest’evento da 30 anni, si pone l’obiettivo di contrastare lo spreco alimentare e di lottare contro la povertà, facendo diventare le “Collette” un appuntamento fisso del mese di novembre e aiutando più di 1.500.000 persone in Italia, di cui quasi 345mila minori.

Un ringraziamento speciale va a tutti i volontari che si impegnano in questa battaglia con dedizione e impegno, rendendo possibile un sogno di solidarietà.

Grazie anche alla collaborazione di tutti gli uomini e le donne dell’Esercito che affiancano la Fondazione Banco Alimentare, mettendo in moto dei cambiamenti importantissimi per tutto il Paese e fornendo un contributo prezioso alla società. La generosità è un valore fondamentale per tutti i nostri Soldati!

Grazie!

L'Esercito Italiano anche quest'anno partecipa attivamente, con uomini, donne e mezzi, alla colletta alimentare…

Pubblicato da Angelo Tofalo su Sabato 30 novembre 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here