Home Articoli in evidenza Presente e Futuro della Mobilità Intelligente Nazionale

Presente e Futuro della Mobilità Intelligente Nazionale

286
0
Angelo Tofalo Presente e Futuro della #Mobilità Intelligente Nazionale
Scopri di più sui Servizi Segreti

Questa mattina sono intervenuto, presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, all’evento “Presente e Futuro della Mobilità Intelligente Nazionale – Infrastrutture e sicurezza come presupposto per la connettività ed il monitoraggio nelle applicazioni critiche“, organizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Giovani Innovatori e la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Nei miei brevi saluti istituzionali ho voluto fare due riflessioni che ritengo importanti, la prima relativa alle future norme tecniche di progettazione che riguardano ambienti urbani sempre più connessi, che tengano quindi conto anche degli aspetti di sicurezza (nella sua accezione più ampia) e la seconda sulla Strategia Nazionale di Cybersicurezza Nazionale 2022-2026.

Un ringraziamento particolare al Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, l’Ing Carla Cappiello e al Vice Presidente Ing Massimo Cerri per avermi coinvolto in questa importante iniziativa.


Giovedì 9 giugno, alle 9:30, parteciperò all’evento “Presente e Futuro della Mobilità Intelligente Nazionale – Infrastrutture e sicurezza come presupposto per la connettività ed il monitoraggio nelle applicazioni critiche“, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, dall’Associazione Nazionale Giovani Innovatori e dalla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Interverrò per i saluti istituzionali cercando al tempo stesso di portare un breve aggiornamento sulla Strategia Nazionale di Cybersicurezza. Interverrò insieme alla Dott.ssa Ing Carla Cappiello, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, al Dott. Ing. Massimo Cerri, Vicepresidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, al Dott. Gabriele Ferrieri, Presidente dell’ANGI, all’Ing. Luigi Carrarini, della Direzione Operation e Coordinamento Territoriale di ANAS SpA, al Dott. Massimiliano Garri, Innovation & Market Solutions di TERNA.

Scopri di più sui Servizi Segreti

In un settore così strategico e dinamico come quello della “Mobilità”, appare necessario considerare le capacità offerte dall’utilizzo di Tappeti sensoriali che possono essere messi a sistema tra tutti gli enti preposti al controllo ed alla sicurezza Nazionale. In uno scenario sempre più internazionale è necessario oggi valorizzare le PMI nazionali e gli enti della formazione a vantaggio anche delle grandi aziende per mantenere un presidio tecnologico elevato ed essere protagonisti. Ulteriore punto di forza sarà il mantenimento della riservatezza per capacità di esclusivo ambito/interesse nazionale.

Anche sul piano dell’evoluzione tecnologica strategica, la sinergia tra mezzi, cittadini e tessuto stradale dovrà garantire una elevata resilienza del servizio, impiegando accorgimenti unici, sviluppati in Italia, e controllati dagli organi istituzionali preposti. Interessante sarà analizzare l’interazione delle reti neurali per la lavorazione dei Big Data e la loro legalizzazione tramite piattaforme cripto Blockchain Nazionali.

Il convegno rilascerà agli Ingegneri iscritti presso l’Ordine di Roma n. 3 CFP ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali.

Vi aspetto!

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=560963845389670&id=100044281786832
Articolo precedenteStrategia Nazionale per la Cybersicurezza 2022-2026
Articolo successivoStrade della Sicurezza e della Legalità, oggi e domani
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui