Home Articoli in evidenza Convegno L’Intelligence Italiana

Convegno L’Intelligence Italiana

21
0
Scopri di più sui Servizi Segreti

[AGGIORNAMENTO] Questa sera l’Auditorium San Marco di Palmanova ha visto il tutto esaurito. Sono state infatti tantissime le persone arrivate qui per ascoltare discussioni riguardanti l’Intelligence e la Sicurezza nazionale.

Voglio ringraziare in primis le autorità civili e militari giunte ed in particolare il sindaco dottor Giuseppe Tellini e tutta l’amministrazione, il Generale Ladislao e il Presidente Padovan, rispettivamente dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Alpini.

Partendo dal saggio “Intelligence Collettiva – Appunti di un Ingegnere rapito dai Servizi Segreti”, edito dalla Fondazione Margherita Hack, abbiamo parlato di come è organizzata la nostra Intelligence, di come operano i nostri Servizi, dell’organizzazione e delle responsabilità. Abbiamo parlato di segreto di Stato e delle diverse categorie dell’Intelligence, dalla Humint al SIGINT, dall’OSINT alla Cyber Intelligence.

Abbiamo parlato di Travel Risk Management e di sicurezza, il tutto grazie agli interventi di autorevoli relatori come il Colonnello Mauro Obinu, il dottor Roberto Longu, la dott.ssa Cristina Di Silvio, l’ingegnere Fabiano Manzan e il professor Antonio Felice Uricchio.

Un ringraziamento particolare lo voglio fare alle Associazioni combattentistiche e d’arma che, su tutto il territorio nazionale, portano avanti importantissime attività di diffusione della cultura della difesa.

Scopri di più sui Servizi Segreti

Un saluto particolare all’Associazione Nazionale Alpini e all’Associazione Nazionale Carabinieri che questa sera hanno portato un importante testimonianza.


Domani parteciperò in collegamento video a un importante convegno sull’Intelligence italiana.

Al centro del dibattito ci saranno anche approfondimenti ed analisi sulla crisi russo-ucraina, sull’emergenza Covid-19, sul quadro geopolitico globale e sul terrorismo internazionale.

Proveremo a fare qualche considerazione insieme al Col. Mauro Obinu, co-fondatore del ROS, già in forza al S.I.S.DE e all’AISI; al Dott. Roberto Longu, Security Manager, già operatore del GIS e del ROS; al Prof. Antonio Felice Uricchio, Presidente ANVUR, Professore Ordinario di diritto tributario, già Magnifico Rettore dell’Università degli Studi “A. Moro” di Bari; alla Dottoressa Cristina Di Silvio, Direttore Regionale Roma Capitale dell’USFTI; e infine, all’Ing. Fabiano Manzan, commissioning manager con esperienza trentennale in Italia e all’estero.

L’evento organizzato dall’Associazione Nazionale Alpini sez. Palmanova, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri e l’U.S. Foreign Trade Institute, si terrà domani a Palmanova, presso l’Auditorium S. Marco, in piazza Grande, dalle ore 18:00.Sarà l’occasione anche per raccontare il saggio “Intelligence Collettiva – Appunti di un Ingegnere rapito dai Servizi Segreti” edito dalla Fondazione Margherita Hack.

L’evento sarà aperto dal saluto del Sindaco dott. Giuseppe Tellini, dell’Ispettore FVG dell’ANC Gen. C.A. Michele Cristoforo Ladislao e del Presidente Sez. ANA Stefano Padovan.

Articolo precedenteApprovata la riforma sulla revisione del modello delle Forze Armate
Articolo successivoBuon lavoro ai vertici dei nostri Servizi Segreti
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui