Home Articoli in evidenza Cyberday: utilizzare “tecnologia” interoperabile e coerente

Cyberday: utilizzare “tecnologia” interoperabile e coerente

2240
1
Cyberday-utilizzare-“tecnologia”-interoperabile-e-coerente

Questa mattina sono intervenuto al cyberday organizzato dal Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti a Palazzo Guidoni.

Al convegno che ha visto una grande presenza della comunità cyber e dell’industria specializzata hanno partecipato, tra gli altri, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli e il Segretario Generale della Difesa/DNA, Generale Nicolò Falsaperna.

_

Il Sistema Paese ha bisogno di una Difesa efficace ed efficiente.

Per raggiungere questo ambizioso risultato è necessaria una riorganizzazione dei reparti che si occupano di domino cibernetico. Necessitiamo di una Difesa che parli un solo linguaggio cibernetico.

Le Forze Armate, Esercito ItalianoMarina MilitareAeronautica Militare e Arma dei Carabinieri devono utilizzare gli stessi processi, gli stessi software, le stesse piattaforme, con una sola parola devono utilizzare una “tecnologia” interoperabile e coerente.

Il Ministero della Difesa, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, e tutti gli uomini e le donne impegnati in Italia e all’estero, devono parlare la stessa lingua cibernetica.

Questa policy sarà anche a vantaggio del procurement che ha bisogno, tra l’altro, di procedure più snelle, seppur rigorose, che consentano di essere sempre al passo con i tempi.

Ciò porterà l’ottimizzazione delle risorse, un risparmio in termini economici, ma soprattutto maggiore sicurezza del dominio cibernetico della Difesa e quindi del Sistema Paese.

Previous articleLa protezione dei dati personali nelle infrastrutture critiche
Next articleBuon lavoro ai nuovi Direttori dei Servizi Segreti Italiani
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here