Home Attività Parlamentare Giochi di palazzo: il MoVimento 5 Stelle non è in vendita!

Giochi di palazzo: il MoVimento 5 Stelle non è in vendita!

2440
1
mercato-delle-vacche-in-parlamento-italiano

Ciò che non ti distrugge ti fortifica! #M5S

#M5S, giochi di palazzo e mercato delle vacche! #OpenCamera #OpenParlamento

Sono stato in silenzio per giorni ed ho ragionato con calma su tante cose che ora voglio condividere con voi. 
La prima domanda che mi sono posto in questi giorni è: Il M5S è veramente morto?
La risposta è un netto No! e aggiungo, per chi fa fatica a crederlo, che mi sento ancora parte di un movimento che sta aiutando i cittadini di questo Paese a prendere coscienza del proprio ruolo, a lottare senza paura per vedere rispettati propri diritti.

Siamo entrati in Parlamento con oltre il 25%, nessuno se lo aspettava, merito di Beppe, degli attivisti, degli italiani… e forse anche del “sistema” che in quel momento aveva bisogno di qualcuno che contenesse la “rabbia” del Popolo.

Appena entrati abbiamo capito subito che sarebbero stati pronti a tutto, avrebbero utilizzato qualunque mezzo pur di spaccarci, dividerci e distruggerci… tutte le forze del “sistema” hanno lavorato costantemente, giorno dopo giorno, facendoci cadere in errori, facendo emergere le nostre debolezze. 
Era prevedibile, siamo ragazzi come tanti, cittadini qualunque legati da una visione più moderna del mondo e dalla voglia di cambiare realmente questo Paese.

Facile attaccarci singolarmente e ancor di più come gruppo… le mura hanno occhi ed orecchie e con tecniche politiche degne dalle migliori agenzia di Intelligence è possibile far passare delle idee, a piccole gocce, facendo finta che tutto accada naturalmente…
Dobbiamo essere tutti coscienti che soltanto noi possiamo auto-distruggerci, la storia lo insegna, in questo momento siamo i peggior nemici di noi stessi ed un cattivo consigliere si trova ad ogni angolo di strada.

Molti ci danno per spacciati, i media incalzano e voilà… parte il mercato delle vacche.
C’è chi lo chiama scouting, chi convergenza, chi compravendita (ma solo quando serve l’attenzione dell’opinione pubblica) ma la cosa da sapere è che quello che succede quando si intacca un po’ l’equilibrio interno di un gruppo politico è veramente assurdo: la politica si allontana totalmente dal proprio lavoro parlamentare (già molto scarso) e la Camera dei Deputati (anche il Senato) si trasforma in una sala scommesse di periferia (abbastanza malfamata) dove non c’è limite di posta.
Tutti a far strategie, calcoli e pronostici… pacche sulle spalle, sorrisoni ed occhiolini si sprecano…

Renzi e i suoi prodi cavalieri in questi giorni sono felicissimi perché coscienti che potrebbero dare il colpo di grazia al loro unico vero nemico: il M5S! Un movimento che tra mille difetti e contraddizioni (espulsioni etc etc..) è l’unica cosa sana successa in Italia negli ultimi 50 anni! (e resta ancora l’unica speranza per migliorare questo Paese).

Nei corridoi invece corre voce che c’è chi vuol far fuori Angelino Alfano (di nemici ne ha tanti) e punta alla formazione di un nuovo gruppo parlamentare (magari con i grillini) che possa sostituire nei numeri (e nell’affidabilità) NCD.

In questi casi c’è chi punta a tener ben salda la poltrona sotto il proprio sedere ed inizia a ragionare da battitore libero (e singolo)…c’è chi ha dietro di se cose ancora più “grosse” e gioca per la squadra con strategie impercettibili, comprensibili davvero da pochi…

I telefoni squillano…sembrerebbe siano in atto avvicinamenti…discorsi strani…”ma è vero che sta succedendo qualcosa…”, “sai potrebbe uscire un viceministro o sottosegretario”, “…ci potrebbe essere un nuovo rimpasto…”, “sai un nuovo gruppo prende milioni di euro da poter poi spendere…anche sui territori…”.

Siamo in un momento delicatissimo, di trasformazione e di crescita ma una cosa deve essere chiara a tutti: potete comprare cartelloni stradali e spazi tv, potete continuare ad attaccarci su tutti i media di regime ma i sogni e le speranze non sono in vendita!
Il messaggio è per tutti! Questa volta non c’è distinzione tra noi e loro! tra dentro e fuori! tra belli e brutti, tra simpatici ed antipatici!
NON SIAMO IN VENDITA E MAI LO SAREMO! #M5S
Affrontiamo i nostri problemi con dignità ed andiamo avanti più uniti e forti di prima!

Previous articleQuale strategia per il turismo marittimo? Spiagge, PMI e bene comune!
Next articleImpatto ecosostenibile: sesto tour per la strategia “rifiuti zero”
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here