nomine-alberto-rosso-capo-di-stato-maggiore-aeronautica-militare-articolo

Oggi è una bella giornata per l’Aeronautica Militare.

Nell’aeroporto di Ciampino proprio questa mattina l’Arma azzurra ha dato il benvenuto al neo Capo di Stato Maggiore, il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso che avvicenda il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, nominato nei giorni scorsi Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Ho molto apprezzato le parole di commiato, espresse con grande emozione, del Generale Enzo Vecciarelli che nel corso del suo mandato ha sempre guidato l’Arma Azzurra con passione e professionalità, mettendo al centro l’elemento umano.

La sua recente nomina ha riportato l’Aeronautica militare al vertice della Difesa dopo oltre 8 anni.

Fu il governo Renzi infatti ad infrangere una turnazione essenziale per gli equilibri delle Forze Armate.

Sono certo che l’Aeronautica Militare è in buone mani ed auguro al Generale Alberto Rosso buon lavoro.

Il suo è un profilo professionale di altissimo livello, ha servito da sempre il Paese, di recente al fianco del Ministro della Difesa.

Esprimo anche il mio personale orgoglio per rappresentare, con la delega ricevuta dal Ministro Trenta per l’Aeronautica Militare, tutti gli uomini e le donne di questa Forza armata sana, una grande famiglia, impegnata sul territorio nazionale e all’estero per garantire la nostra sicurezza.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here