Home Articoli in evidenza Scomparsa Davide Cervia: il Ministro Trenta riconosce errore dello Stato

Scomparsa Davide Cervia: il Ministro Trenta riconosce errore dello Stato

1756
1
Famiglia-di-Davide-Cervia-Angelo-Tofalo-m5s
Scopri di più sui Servizi Segreti

Ringrazio il Ministro Elisabetta Trenta per la profonda umanità, per il rispetto nei confronti di una famiglia che merita di conoscere la verità e soprattutto per la grande umiltà nel riconoscere un errore dello Stato.

Nel corso della mia carriera politica sono stato vicino alla famiglia Cervia e ho seguito gli sviluppi legati alla scomparsa di Davide in circostanze che non sono state ancora chiarite.

Un impegno volto a non far calare il silenzio su ‘un mistero di Stato’ e a sollecitare le autorità competenti a ricercare la verità con ogni mezzo disponibile.

Oggi, con il messaggio del Ministro Trenta arriva pubblicamente una risposta forte e concreta a Marisa Gentile e a tutta la famiglia Cervia che, seppur ancora in attesa di conoscere la verità sulla scomparsa di Davide, sa di poter contare sul supporto di chi gli è sempre stato vicino.

Scopri di più sui Servizi Segreti

Ribadisco il mio massimo impegno a mantenere viva l’attenzione e continuare a ricercare la verità.

fuoco amico davide cercvia

Articolo precedenteHo donato 6000 euro a favore delle popolazioni colpite dalle alluvioni
Articolo successivoArsenali Militari Marittimi: briefing e approfondimenti
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui