Home Attività Parlamentare Un portavoce in Parlamento per gli #interventidifineseduta di cittadini ed attivisti

Un portavoce in Parlamento per gli #interventidifineseduta di cittadini ed attivisti

166
1
CONDIVIDI
interventi-di-fine-seduta-michele-picaro-situazione-dell'italia-movimento-5-stelle
interventi-di-fine-seduta-michele-picaro-situazione-dell'italia-movimento-5-stelle
“Prendo in prestito alcuni dati raccontati da uno dei pochi vanti del servizio pubblico rai: Superquark.

Sono dati della banca mondiale che stila una graduatoria sulle migliori condizioni di investimento per ogni paese.

Dati comprensibili da tutti che forniscono una chiara idea della situazione del nostro paese.

Scorrendo troviamo:

Registrazione proprietà: 39° posto Protezione investitori: 49° posto Permessi costruzione: 103° posto Tassazione: 131° posto Allaccio elettrico: 107° posto Ottenimento credito: 104° posto Far rispettare un contratto: 160° posto

Capite bene che una qualsiasi azienda, prima di investire in Italia, ci penserà un miliardo di volte e lo farà solo e soltanto per cause di forza maggiore. Dove il business appunto supera i disservizi ricevuti.

Questa è una condizione molto difficile che si verifichi tenendo anche conto che i consumi sono in diminuzione e il popolo si sta orientando verso l’essenziale per la sopravvivenza.

Negli anni è stato fatto il solito scaricabarile fra sinistra e destra ma vorrei sorvolare ed essere propositivo.

Non servono miliardi. Non servono coperture né investimenti. Serve la volontà politica di definire delle CHIARE regole e paletti fissi senza leggi e leggine di aggiramento semplicemente COPIANDOLE da chi fa bene o quanto meno studiarle a fondo e prenderne ampiamente spunto. Non credo ci siano copyright su questo.

Regole scritte in italiano e non in politichese e che non si prestino ad interpretazioni personali con i potenti e applicazioni ferree con i deboli.

Chiedo a voi, quindi. In quest’aula esiste questa volontà politica?

Ormai anche le pietre sanno che la ripresa passa per la defiscalizzazione e detassazione.

Anche un bambino di 5 anni capisce che se pagano più persone ognuno pagherà meno.

Invece si sta facendo l’opposto. Chi non ce la fa soccombe e chi rimane deve accollarsi tutto con ulteriori inasprimenti. E a sua volta quindi muore anch’egli. E’ una spirale perversa che DEVE essere interrotta.

Adottiamo norme severe per i trasgressori ma esse sono sacrosante solo se PRIMA vengono posti tutti in condizioni di sopravvivere e pagare il giusto.

Lo Stato dovrebbe essere un padre di famiglia che ci sostiene e consiglia. Invece è diventato il boia che sembra godere della morte dei propri figli ed è questo il motivo per cui viene visto come il nemico”.

Mi sono fatto portavoce in questo intervento di fine seduta del cittadino Michele Picaro

 

michele-picaro-interventi-di-fine-seduta-movimento-5-stelle-angelo-tofalo
michele-picaro-interventi-di-fine-seduta-movimento-5-stelle-angelo-tofalo

[divider]

Clicca sull’immagine di seguito per proporre il tuo intervento!

interventi-di-fine-seduta-senza-censura-camera-dei-deputati-montecitorio
interventi-di-fine-seduta-senza-censura-camera-dei-deputati-montecitorio

[divider]


Commenta questo post

1 commento