Home Articoli in evidenza Visita al Comando in Capo della Squadra navale CINCNAV

Visita al Comando in Capo della Squadra navale CINCNAV

993
0
Il Sottosegretario alla Difesa Tofalo visita il CINCNAV
Il Sottosegretario alla Difesa Tofalo visita il CINCNAV

Il mondo della Marina Militare è davvero affascinante, oggi visitando il Comando in Capo della Squadra Navale (CINCNAV), con l’Ammiraglio di Squadra Paolo Treu, ho visto da vicino e toccato con mano tutte le attività operative e le missioni nelle quali siamo impegnati, anche a livello internazionale.

Le nostre unità navali e i nostri sommergibili, infatti, operano in ogni angolo del mondo e le informazioni che acquisiscono durante le operazioni vengono condivise sia con gli assetti della Difesa italiana, che con i Paesi alleati.

Uno dei ruoli di maggiore rilievo che il nostro Paese svolge a livello internazionale è nell’ambito della missione europea Irini, per la risoluzione della crisi libica.

In contesti così complessi e delicati la Marina Militare, con il CINCNAV, svolge un ruolo strategico per la sicurezza dei mari, delle coste, dei fondali marini e per il mantenimento della pace.

Gli uomini e le donne della Marina, con le loro capacità e competenze altamente specializzate, sono davvero un grande motivo di orgoglio per tutta l’Italia.

​Il Comando in Capo della Squadra Navale (Cincnav)

​Il Comando in Capo della Squadra Navale (Cincnav) è il vertice dell’organizzazione operativa della Marina militare e dipende direttamente dal Capo di Stato Maggiore della Marina. Dal Cincnav dipendono direttamente le unità navali, i comandi operativi che le raggruppano e i reparti delle forze operative assegnati.  Alle dipendenze di CINCNAV operano oltre 18.000 militari, 91 Navi, 6 sommergibili, 75 aerei ed elicotteri.

Scopri di più sul Comando > marina.difesa.it/cincnav

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui