Capo di Stato Maggiore della Difesa

Incontro con il Capo di Stato Maggiore della difesa, Generale Claudio Graziano

Il mio primo incontro ufficiale da sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa l’ho voluto con il Generale Claudio Graziano, Capo di Stato Maggiore della Difesa, che oggi pomeriggio mi ha ricevuto nel suo ufficio.

Il Generale Graziano rappresenta il mio principale interlocutore per tutti gli aspetti delle materie prettamente militari. Personalmente ritengo di fondamentale importanza creare sin da subito la giusta sinergia tra chi guida politicamente le istituzioni democratiche e chi rappresenta con passione ed autorevolezza il Comando delle Forze Armate. È l’impegno del Governo del cambiamento che ha come obiettivo primario, tra gli altri, il miglioramento di questo importante settore e la tutela di tutto il personale in uniforme, donne e uomini impegnati ogni giorno al servizio delle istituzioni e della sicurezza collettiva. Sono loro la nostra più grande risorsa.

Lavoreremo per continuare a migliorare tutto il settore tutelando il personale delle Forze Armate nel loro ruolo di protezione del nostro territorio e della sovranità nazionale.

Imprescindibile sarà la tutela dell’industria italiana del comparto Difesa e sicurezza, con particolare riguardo al finanziamento della ricerca e all’arricchimento del know how tecnologico. Nel programma di Governo abbiamo dato particolare attenzione al settore della progettazione e costruzione di navi, aeromobili e sistemistica high tech.

Lavoreremo per assicurare in parallelo nuove assunzioni nelle forze dell’ordine e un aumento delle dotazioni e dei mezzi.

Nei prossimi mesi razionalizzeremo gli sprechi di risorse pubbliche destinate alle spese militari con azioni puntuali e condivise, attiveremo le procedure necessarie alla tanto attesa riforma del patrimonio immobiliare dismesso.

Vogliamo raccontare con un linguaggio nuovo le complessità che si celano dietro la gestione del comparto Difesa a chi fino ad oggi non ha ancora avuto la possibilità di apprezzarne a pieno il delicatissimo ruolo.

Sono pronto come sempre a condividere con voi le tante informazioni che acquisirò durante questo importante mandato per stimolare sempre più persone a diventare consapevoli di quanto sia importante, per una democrazia matura, avere strumenti di difesa efficienti e ben organizzati.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here