Home Attività Parlamentare Intelligence Collettiva: le informazioni al tempo di internet tra potenzialità e minacce.

Intelligence Collettiva: le informazioni al tempo di internet tra potenzialità e minacce.

3994
5
intelligence-collettiva-blog-angelo-tofalo

Intelligence Collettiva:
le informazioni al tempo di internet tra potenzialità e minacce.

Venerdì 18 Dicembre, nell’Auletta dei gruppi parlamentari si è tenuto l’evento “Intelligence Collettiva – Le informazioni al tempo di internet tra potenzialità e minacce”.

video completo

Con la globalizzazione, l’innovazione tecnologica, internet, il web e la crescente rete di informazioni che ne sta conseguendo, i concetti di sicurezza, di intelligence e di privacy assumono un ruolo ancora più importante.
Un numero sempre maggiore di persone ha oggi accesso ad una infinita mole di dati e contemporaneamente ne immette nella rete.

Sono milioni ormai gli utenti che utilizzano social network, motori di ricerca, blog e servizi web per costruirsi o esprimere un’opinione ed effettuare scambi economici.

Le multinazionali di internet devono il loro successo alla creazione di questi nuovi diffusissimi strumenti di comunicazione tra le persone ed oggi possiedono una quantità di informazioni spesso superiore alla capacità informativa dei singoli governi.

Questo ci impone di pensare a un’indispensabile e costante dialogo tra le istituzioni e le aziende che garantisca da un lato la libertà di espressione e dall’altro i diritti inviolabili dell’utente.

Nasce da qui il concetto di Intelligence Collettiva: un nodo utile a interconnettere cittadini, governi e aziende proiettandoli consapevolmente in un futuro in cui l’intelligence opererà sempre di più in uno spazio “virtuale”.

L’incontro di venerdì 18 dicembre 2015 è stato solo il primo di una serie di appuntamenti, parte di un percorso, che ha visto la partecipazione di molteplici attori con rinomata esperienza nell’ambito della Sicurezza Nazionale e nel complesso quadro delle comunicazioni moderne.

Com’è cambiato il mondo dell’Intelligence? Dove sta andando? Come sono cambiati i codici di comunicazione, i linguaggi e le immagini nell’era di internet? Quanto questo incide sulla nostra privacy? Come renderemo più sicuro il nostro “sistema paese”? Come sta mutando il concetto di sicurezza?

Queste e tante altre domande troveranno risposta grazie al contributo di chi opera quotidianamente dentro e fuori le istituzioni nel sempre più complesso mondo dell’informazione.

– INTERVENTI –

Angelo Tofalo – Membro Copasir, introduzione e moderazione dei lavori;


Luigi Di Maio – Vicepresidente della Camera dei Deputati, saluti istituzionali;


Giampiero Massolo – Direttore del Dipartimento delle informazioni per la Sicurezza (DIS): L’Intelligence del futuro, l’importanza delle informazioni per le scelte strategiche di un Paese, cyber-security, integrazione Intelligence italiana con aziende pubbliche/private, sicurezza partecipata;


Antonello Soro – Presidente dell’autorità Garante per la protezione dei dati personali: La privacy ai tempi di internet, riferimenti al quadro normativo attuale e ipotesi future;


Roberto Di Legami – Primo Dirigente della Polizia di Stato, Direttore del Servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni: come sta mutando su internet l’attività di contrasto alle minacce;


Microsoft Italia – Dott Pier Luigi Dal Pino, Direttore Centrale Relazioni Istituzionali ed Industriali;


Twitter Italia – Dott.ssa Livia Iacolare, Manager of media partnership di Twitter Italia.


Considerazioni finali

Angelo Tofalo Intelligence collettiva

5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui