Home Articoli in evidenza Visita alla Scuola Militare Nunziatella

Visita alla Scuola Militare Nunziatella

2884
0
il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo visita la Scuola Militare Nunziatella
Scopri di più sui Servizi Segreti

Questa mattina la mia attività istituzionale, in giro tra le le eccellenze della Difesa, parte da Napoli. Si inizia con un’emozionante alzabandiera nel cortile d’Onore della Scuola Militare Nunziatella assieme agli allievi. Ogni giorno, dal lunedì al sabato, questi ragazzi assieme al corpo docente, insegnanti militari e civili, iniziano la giornata così, cantando l’Inno d’Italia prima di entrare in classe.

Con il Comandante, il Colonnello Amedeo Cristofaro, ex allievo, e il Generale Giovanni Fungo, Comandante della formazione dell’Esercito, abbiamo visitato le classi dove si svolgono le lezioni, le camerate dove dormono gli allievi, la palestra e le aree comuni dedicate al tempo libero.

Qui gli studenti accedono attraverso un concorso pubblico che gli consente di ultimare il triennio di studi e conseguire la maturità classica o scientifica. Questo percorso di formazione richiede non pochi sacrifici, infatti, oltre ai programmi scolastici del MIUR, gli allievi sono impegnati in una serie di attività extracurriculari che vanno dallo sport alle conoscenze di base militari.

Quando avevo la loro stessa età non conoscevo affatto queste realtà d’eccellenza. Oggi, tornando indietro, è una opportunità a cui aspirerei.

Entrando è immediatamente possibile leggere una frase: “Il perder tempo a chi più sa più spiace”. Posso dirvi che questi ragazzi sfruttano ogni secondo della giornata, impegnati in mille attività utili alla loro crescita.

Scopri di più sui Servizi Segreti

La Nunziatella è un luogo dove per certi aspetti il tempo sembra essersi fermato. Si sente forte la tradizione e si respira l’esempio degli ex allievi più anziani che hanno servito e continuano a servire il Paese. Persone come il Generale Rolando Mosca Moschini, Consigliere del Presidente della Repubblica, il Generale Giovanni Nistri, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Prefetto Gennaro Vecchione che dirige il DIS e tante altre eccellenze. Questi esempi orientano i più giovani a pensare di poter perseguire obiettivi più alti.

Essere più che sembrare” è un altro motto in cui è possibile imbattersi camminando lungo i corridoi della Scuola Militare Nunziatella di Napoli, un modo per condividere i valori che dovranno caratterizzare l’operato della futura classe dirigente. Terminati gli studi una parte proseguirà nelle Accademie militari, altri intraprenderanno studi civili. Tutti saranno cittadini consapevoli e attivi pronti ad avere un ruolo chiave nella società.

La Scuola Militare Nunziatella fu fondata il 18 novembre 1787 come Reale Accademia Militare, e oggi, da Pizzofalcone, continua a sovrastare la città di Napoli. Panorami meravigliosi che in pochi altri posti ho avuto modo di apprezzare. Una storia plurisecolare nel settore dell’alta formazione, motore accademico, sociale ed economico per la Campania e per l’Italia.

Articolo precedenteCarabinieri: al servizio del cittadino con tecniche sempre più sofisticate
Articolo successivoSicurezza nazionale: l’Intelligence italiana, storia, evoluzione e nuove sfide
Angelo Tofalo cittadino eletto al Parlamento con il movimento 5 stelle nella XVII e XVIII legislatura, già Sottosegretario di Stato alla Difesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui